Babywearing su strada: Mei Tai Albicoccole

Ciao!

Oggi tra dentini che spuntano, impegni che incalzano e imprevisti che assalgono posso sicuramente dire: giornata infernale. Per fortuna che il babywearing viene in soccorso anche con un bimbo di quasi un anno e mezzo.

Questa mattina il pupo non voleva proprio staccarsi ma i pannolini dentro la lavatrice dovevano essere stesi quindi ne ho approfittato per iniziare a testare un mei tai che mi è arrivato da un’amica pochi giorni fa.

Avevo anche fatto un bel video ma niente, giornata infernale ricordi? Il video si è inspiegabilmente cancellato. Qui sotto ti lascio quel poco che si è salvato ihihih

Le misure e le caratteristiche
Questo Mei Tai Albicoccole è cucito artigianalmente e in tessuto di fascia (a trama diagonale). Contattando direttamente il negozio c’è la possibilità di scegliere tra diverse opzioni (tessuto normale o ad armatura diagonale, regolazione del pannello, ecc).

Qui di seguito ti lascio alcune misure che ti potrebbero essere utili.
Ovviamente non sono riuscita a fotografare la lunghezza delle fasce ventrali (82 cm ognuna) e delle fasce superiori (190cm).

Altezza fasce ventrali
Altezza fasce ventrali
Altezza totale del pannello
Altezza massima fasce superiori
Dettaglio fascia superiore (piega)

 

Larghezza seduta

  

La valutazione finale
Manco se mi paghi! In questo blog non voglio dare giudizi di merito sulle varie marche o tipologie. Ogni coppia mamma-bimbo ha il proprio supporto. Non è anche il bello del babywearing? Con questo articolo voglio solo mostrarti le caratteristiche e farti partecipe delle mie avventure.

Se frequenti da poco il mondo del portare allora sarebbe buona cosa partecipare ad un incontro faccia a faccia con una consulente o con una peer per poter esprimere i tuoi pensieri, dubbi, perplessità. Molto spesso creano eventi conoscitivi gratuiti e anche io lo farò.
Il blog non sostituisce il rapporto umano e ancor meno una consulenza. Se avrai un po’ di pazienza – giusto fino a fine ottobre, eh – potrò seguirti passo passo nel tuo, o meglio, nel vostro percorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *